Bonifica Nocione, audizione in Regione

Si è svolta oggi l’audizione regionale sulla bonifica della discarica di Nocione a Cassino e sullo stato del ripristino ambientale delle altre ex discariche in procedura di infrazione UE nel territorio della provincia di Frosinone.

Ilaria Fontana
“Voglio innazitutto ringraziare il collega portavoce M5S alla Pisana Valerio Novelli, presidente della commissione ambiente – ha detto
Ilaria Fontana Portavoce alla Camera dei deputati Commissione Ambiente
Loreto Marcelli portavoce al consiglio regionale del Lazio – per aver fatto propria la mia richiesta di far luce su questo tema convocando ARPA Lazio, direzione regionale e Comune di Cassino; è così che Nocione arriva finalmente in Consiglio Regionale, a distanza di 13 anni dall’ultimo progetto di caratterizzazione degli inquinanti che da quanto si è appreso oggi venne approvato ma mai finanziato. Spero che si faccia presto non solo con l’approvazione del nuovo piano di caratterizzazione che sarà proposto nei prossimi giorni dal Comune e che si possa accelerare così verso la nuova perimetrazione del sito, necessità dettata dalle recenti analisi svolte dalla Guardia di Finanza che hanno individuato presenza di rifiuti interrati anche in aree limitrofe.
L’audizione ha trattato anche lo spinoso tema della procedura di infrazione UE nei confronti dell’Italia in materia di smaltimento rifiuti: rimangono ancora tre discariche da bonificare nella provincia di Frosinone (il sito Camponi di Villa Latina e i due di Trevi nel Lazio), auspico che nel prossimo Piano Regionale Bonifiche vengano definite le misure necessarie a risolvere questo scempio dell’ambiente che perdura da quasi 20 anni”.