Il Gonfalone di Arpino, vince il quartiere Ponte e sbarca a Tocatì Verona dal 14 al 16 settembre 2018

La 48ª edizione de “Il Gonfalone di Arpino” Palio della città di Cicerone, evento clou dell’estate arpinate e uno dei principali eventi tradizionali della Regione Lazio si conclude con la vittoria e l’assegnazione del drappo realizzato da Maurizio Mastroianni per il terzo anno consecutivo al quartiere Ponte, con 6 punti di distanza dal Vignepiane e Vallone che si è classificata al 3º posto.

I tre giorni del Palio del Gonfalone di Arpino hanno fatto registrare il tutto esaurito nelle tante strutture ricettive sia del centro storico che fuori le mura e nei paesi limitrofi, migliaia di turisti arrivati da tutto il mondo. Nella prima giornata (venerdì 17 Agosto) sono stati “raccontati” antichi mestieri e tradizioni locali, il 1º premio è andato alla contrada Vuotti con l’antico ufficio postale, una commovente ricostruzione del ruolo sociale degli uffici postali. Il secondo momento è stato dedicato al premio speciale del balletto ciociaro, è stata una conferma della contrada Vallone, un racconto danzato emozionante e coinvolgente. La prima delle tre serate si è conclusa con il “Concerto per il Gonfalone” tutti a ballare in piazza con la musica di Giuliano Campoli e Amasud fino a tarda notte.

La seconda giornata dei giorni del palio è stata dedicata alle prime due gare valide per l’assegnazione del drappo realizzato da Maurizio Mastroianni: la corsa degli asini e il tiro alla fune.

La prima gara è stata vinta dal quartiere Ponte con Bruno, al secondo posto Davide Gabriele con Terremoto per la contrada Collecarino e al terzo il Vallone, il fantino Daniele Buttarazzi con Serafino. Nell’avvincente gara del tiro alla fune è stata la contrada Vignepiane a prevalere, al secondo e terzo posto due belle sorprese, Civita Falconara e la contrada Vuotti.

Domenica 19 Agosto terza ed ultima giornata, occhi puntati al cielo, infatti la pioggia prolungava l’inizio del corteo storico aperto dagli sbandieratori di Cori, dalle coppie e coppiette in costume del corso di tradizioni popolari dell’istituto comprensivo Marco Tullio Cicerone e il ballo della Cannata, subito dopo hanno sfilato le 7 contrade e quartieri protagoniste del palio, iniziando dal Ponte quartiere vincente del 2017. La prima gara della domenica è stata vinta dal quartiere Ponte con Gabriele Rea, una corsa con la carriola caratterizzata dallo scontro tra il concorrente del quartiere Arco e il campione in carica Andrea Quadrini detto Cambiopasso, il concorrente dell’Arco veniva penalizzato dalla giuria di 3 punti per comportamento antisportivo e ostruzionistico.

La manifestazione riprendeva dopo alcuni minuti di sospensione con la corsa con la Cannata, uno dei momenti più attesi dell’evento, a vincere è stata ancora lei Arianna Fraioli del quartiere Ponte, al secondo posto il Vallone con la sorprendente Michela Capuano e al terzo il quartiere Arco con Veronica Muscedere. Nella gara successiva, la corsa con i sacchi accadeva l’imprevedibile, dopo 10 anni di imbattibilità Danilo Rea veniva sconfitto dall’atleta del Vallone Simone Casinelli al terzo posto il quartiere Arco con Claudio Sera. A dominare la staffetta con le ciocie è stato il quartiere Arco, al secondo posto il Ponte e al terzo il Vallone. La classifica finale vedeva prevalere il quartiere Ponte con 32 punti, al 2º posto la contrada Vignepiane e al 3º il Vallone entrambi con 26 punti. Al 4º posto Arco, al 5º Civita Falconara con 23 punti, al 6º posto con 20 punti la contrada Vuotti e al 7º posto il Collecarino.

Il quartiere Ponte al termine della cerimonia di premiazione ritirava il drappo dalle mani del sindaco Renato Rea, dal direttore generale della Bpc Nicola Toti e dal presidente della Pro Loco Luciano Rea. Gli altri premi speciali assegnati dalla giuria sono andati al Collecarino la Coppia Ciociara più bella e la festa, a Civita Falconara le coreografie della tifoseria e il piatto più buono della sagra ,  “Fini Fini al pomodoro”.

Tra pochi giorni il Gonfalone di Arpino ed in particolare la Corsa della Cannata sarà protagonista a Verona   dal 14 al 16 Settembre, a Tocati il festival internazionale di giochi di strada, in piazza delle erbe sarà presentata la 49ª edizione del Gonfalone che si terrà ad Arpino il 23,24,25 Agosto 2019.