Prendiamoci a cuore, prevenzione al campus Folcara

Sulla scia degli allarmanti dati statistici in merito alla diffusione delle patologie cardiovascolari in Italia, l’Osservatorio sull’Educazione alla Salute #unicas ha deciso di aderire al progetto “PRENDIAMOCI A CUORE”, che prende ispirazione dal “Progetto Cuore”, ideato ed implementato dall’Istituto Superiore Sanità e realizzato dalla “Cooperativa Santa Lucia Life” di Castrocielo (FR). Il progetto mira a ridurre la mortalità e la morbosità per eventi cardiovascolari attraverso l’individuazione ed il trattamento di soggetti ipertesi, iperglicemici e ipercolesterolemici misconosciuti e la promozione di un corretto stile di vita. “Ci sta a cuore il tuo cuore”. E’ un significativo esempio di buona advocacy! Il meglio delle forze attive sanitarie del nostro #territorio: Università, società scientifiche, istituti di ricerca, terzo settore, ASL. ‘Persone’ fortemente motivate si alleano per incidere positivamente sulla salute e sullo stile di vita. Il 21, 22 e 24 maggio presso il #campusfolcara”si previene perchè è meglio che curare”. Affermati specialisti contribuiranno alla raccolta del materiale epidemiologico che andrà ad implementare la banca dati della ricerca che il SIAPAV #unicas sta elaborando da diversi anni, grazie anche al contributo e alla capacità logistica della Santa Lucia Life. Hanno collaborato a questa edizione gli specialisti dell’Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed, Villa Serena di Cassino. Determinante e prezioso il loro contributo!