Torna il servizio civile, 38 ragazzi hanno iniziato oggi il periodo formativo

Torna il Servizio Civile alla Provincia di Frosinone. Saranno 38 i ragazzi impegnati nei quattro progetti che riguardano l’Ente di Palazzo Gramsci: “Documentazione locale e nuove tecnologie”, attraverso il partenariato con la Biblioteca provinciale e altre biblioteche del territorio, per la conservazione e la fruizione del patrimonio archivistico e librario; “Tutela e protezione del territorio ciociaro“, in partenariato con il Comitato provinciale di Protezione civile, in particolare per la prevenzione incendi, attraverso lo studio del territorio; “Giovani imprenditori cercasi”, in partenariato con il Bic Lazio, per il sostegno ai giovani nell’avviare un’attività di autoimprenditoralità; il progetto “Valle del Sacco: sperimentazione e speranza per un cielo blu“, finalizzato a fornire alle istituzioni ed ai cittadini un monitoraggio dell’ambiente della Valle del Sacco per la tutela della salute degli individui e dell’ambiente abbinato ad un programma di formazione e divulgazione del problema.

Oggi i ragazzi hanno iniziato il periodo di formazione e hanno ricevuto il saluto di benvenuto del Presidente Antonio Pompeo.

Antonio Pompeo

“Un’opportunità che ritorna nel nostro Ente dopo 10 anni – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Frosinone – Sarà per questi giovani un anno importante: per molti di loro si tratterà della prima esperienza di impegno extra scolastico e  di confronto con il mondo delle istituzioni e degli enti pubblici.

Abbiamo dunque tutti noi un compito fondamentale: fare in modo che questo anno sia per i ragazzi il più fruttuoso possibile e costituisca un reale momento di crescita. Dobbiamo dare il nostro contribuito affinché i ragazzi possano svolgere nel miglior modo possibile questo periodo di formazione, sotto tutti i punti di vista.  Sarà un anno che sicuramente arricchirà anche il nostro Ente. Ai ragazzi chiedo il massimo impegno, come tutte le prove e le esperienze della vita. Servirà per crescere, per conoscere un nuovo ambiente, per formarsi. Buon lavoro a tutti”.