Veroli, cimitero comunale devastato dal forte vento

Veroli, the day after. Cimitero comunale devastato dal forte vento che, ieri, ha spazzato e spezzato la città di Veroli. Un cipresso si è spaccato abbattendosi su diverse tombe, danneggiandole. Scoperchiato il tetto di un’antica cappella, dal quale si sono staccate numerose tegole. Nella zona superiore, scollate strisce di guaina isolante dalla copertura di alcune cappelle private e frantumati diversi rivestimenti in marmo, staccatisi dalle pareti. La violenza del vento ha addirittura sradicato, dal muro, un’anta di un cancello a battente dell’ingresso principale di una cappella legato con del filo di ferro. Numerosi i danni causati anche ad altre tombe, dalle quali sono stati divelti e spazzati via vasi di fiori, candele, suppellettili funebri, cornici portafoto, teche e ricordi lasciati sui sepolcri. Scene apocalittiche che aggiungono tristezza alla tristezza. La raccomandazione per i cittadini è quella di adottare cautela nei propri spostamenti, nel cimitero così come in ogni zona del territorio.

Monia Lauroni