Cambio al vertice dell’80esimo Rav Roma, il colonnello Pignataro è il nuovo comandante

Questa mattina presso la caserma “Lolli Ghetti”, alla presenza del Comandante della Scuola Sottufficiali Esercito, il Generale di Brigata Gabriele Toscani De Col, ha avuto luogo la cerimonia di avvicendamento al comando dell’80° Reggimento Addestramento Volontari “Roma” tra il Comandante cedente, Colonnello Francesco D’Ercole ed il Comandante subentrante Colonnello Salvatore Pignataro.

Il Colonnello Francesco D’Ercole lascia il Reggimento dopo circa due anni di comando, nel quale ha condotto due corsi di aggiornamento professionale per Volontari in Servizio Permanente da immettere nel ruolo Sergenti, tre corsi di aggiornamento per Volontari in ferma prefissata di quattro anni e un corso denominato “Modulo Kombat” formando complessivamente oltre mille professionisti.

A impreziosire la sobria, ma ricca di significato, cerimonia, sono state le numerose autorità militari, civili e religiose presenti, come ad esempio il Prefetto di Frosinone Emilia Zarrilli e il Sindaco della città di Cassino Carlo Maria D’Alessandro, a dimostrazione del grande attaccamento che il Reggimento, sotto la guida del Colonnello D’Ercole, ha avuto verso il territorio.

Durante la cerimonia, di fronte al personale del Reggimento schierato, e alla presenza della Bandiera di Guerra, il Comandante cedente, visibilmente emozionato, ha voluto ringraziare le donne e gli uomini dell’80° per il fondamentale supporto che gli hanno fornito.

“I quattro anni passati in questo Reggimento, due dei quali da Comandante di Battaglione, sono stati impegnativi ma assolutamente ricchi di soddisfazioni”.

Il Colonnello Salvatore Pignataro

Il colonnello Salvatore Pignataro ha frequentato nel 1988, il 130° Corso Allievi Ufficiali di Complemento ed è un Ufficiale dell’Arma di Fanteria.

Ha svolto gli incarichi di Comandante di Plotone e di Comandante di Compagnia presso la Scuola di Fanteria e Cavalleria, la Scuola Trasporti e Materiali e la Scuola Allievi Sottufficiali.

Dal 2005 al 2008 ha prestato servizio presso l’Ispettorato delle Infrastrutture di Roma in qualità di Capo Sezione Logistica.
Nel 2008, nel grado di Capitano, è transitato nel Ruolo Normale a seguito della frequenza del 133° Corso di Stato Maggiore presso la Scuola di Applicazione.

Successivamente alla frequenza del 14° Corso Pluritematico, viene assegnato presso lo Stato Maggiore della Difesa – IV Reparto.

Dopo la frequenza del 13° Corso ISSMI viene assegnato, per un ulteriore mandato, presso lo Stato Maggiore Difesa – IV Reparto, durante il quale, e precisamente da luglio 2012 a febbraio 2013, viene impegnato presso il Comando KFOR di Pristina.

Nel 2014 ha comandato il 1° Battaglione “M.O. Vannucci” presso la Scuola di Fanteria di Cesano, al termine del quale è stato assegnato all’Ufficio Movimenti e Trasporti del Comando TRAMAT dove ha ricoperto l’incarico di Capo Sezione Movimenti e Trasporti.

E’ laureato in Studi sulla Sicurezza Internazionale. E’ sposato ed ha due figli.