La festa di San Giovanni Battista a Pontecorvo

La Festa del Santo Patrono si avvicina la “ciù festa”, per tutti i pontecorvesi che ci sarà la seconda domenica di maggio ha impegnato attivamente l’amministrazione comunale che ha sostenuto e sta sostenendo le varie iniziative civili, non facendo mancare la collaborazione alle iniziative religiose. Un’antica tradizione per ricordare l’apparizione di San Giovanni Battista al contadino Giovanni Mele, sulle sponde del Liri, in località Melfi.

“La festa di San Giovanni Battista sia momento di unione e di condivisione dei valori di fede e di tradizione. Sia un momento in cui tutti i pontecorvesi inchinandosi al Santo ritrovino in senso di unità e di appartenenza. L’amministrazione comunale ha recepito e dato pieno sostegno a tutte le iniziative di carattere civile, a partire dalla Corsa di San Giovanni Battista, organizzata dall’associazione Asd Ludis, passando per i festeggiamenti a cura del comitato in contrada Melfi, e ai festeggiamenti che si terranno in piazza Alcide De Gasperi, dove, domenica 12 maggio ci sarà il concerto di Silvia Mezzanotte. Il ringraziamento va all’assessore agli eventi, l’avvocato Katiuscia Mulattieri, alla prologo Cittadina, ai comitati, alla Confraternita. Un particolare grazie all’assessore al Bilancio Fernando Carnevale, per aver reperito le somme necessarie ai festeggiamenti”. Lo comunica il sindaco Anselmo Rotondo.