Gli scontenti di D’Alessandro: “Subito l”azzeramento di tutte le cariche, ripartiamo da qui”

I consiglieri Dino Secondino, Rossella Chiusaroli, Gianluca Tartaglia e Antonio Valente tornano alla carica: “Ribadiamo ciò che credevamo fosse chiaro.

Noi non abbiamo chiesto un azzeramento della Giunta, abbiamo chiesto a tutti la disponibilità per ricominciare nel progetto del “buongoverno” della Città con un gesto concreto di elevato senso civico: azzeramento di TUTTE le cariche Consiliari, di Giunta e negli Enti partecipati, ivi comprese quelle che ci onoriamo di ricoprire.

Lo abbiamo chiesto, e lo ribadiamo, nell’esclusivo interesse della Città che non può e non deve assistere a forzature unilaterali. L’amore per Cassino ed il sentimento di Onore che nutriamo nell’amministrarla, sicuramente comune a tutti, impone una ripartenza coesa di tutta la maggioranza.

Questo in Politica è possibile se siamo tutti disponibili a rimettere al centro l’interesse della Città e non le polemiche né tantomeno le poltrone. Quelle le abbiamo messe a disposizione dell’intera maggioranza, noi per primi. E siamo certi che per ripartire a lavorare per Cassino, siano tutti disponibili a condividere proposte politicamente concrete”.