AIDA 2017: l’innovazione tecnologica finanziata dalla Camera di Commercio di Frosinone

La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso il Bando AIDA 2017, finanza lo sviluppo dell’economia locale.

I contributi a fondo perduto della Camera di Commercio sono destinati a microimprese e piccole imprese di produzione e di servizi che investono in programmi di innovazione tecnologica. La scadenza del Bando Aida è prevista per il 28 luglio 2017.

A chi è rivolto:

Micro e piccole imprese con  sede operativa nella provincia di Frosinone che vogliano realizzare programmi di attività tali da innalzare il loro potenziale di crescita attraverso il sostegno alle politiche di innovazione del processo produttivo e del prodotto attraverso: la ricerca applicata; il trasferimento di conoscenze ed innovazioni tecnologiche; l’acquisizione o la registrazione di brevetti.

Gli interventi finanziabili sono suddivisi in due Misure:

“Misura A”: destinata a microimprese e piccole imprese che, alla data di presentazione della domanda, siano iscritte al Registro Imprese della CCIAA di Frosinone da non oltre 24 mesi;

“Misura B”: destinata a tutte le altre microimprese e piccole imprese regolarmente iscritte.

Cosa è finanziabile:

Sono finanziabili attività nei seguenti settori: aerospazio; scienze della vita (farmaceutico e biomedicale); patrimonio culturale e tecnologie della cultura; industrie creative digitali; agrifood; green economy; sicurezza.

Intensità di aiuto e importo massimo finanziabile:

Il contributo a fondo perduto concesso è pari al 50% dell’investimento ammesso.

Il fondo camerale verrà ripartito equamente tra le due misure ed il valore massimo finanziabile per ciascun progetto è pari ad euro 40.000,00.

Per informazioni: agen.sviluppolocale@gmail.com