Cassino capitale d’Europa dell’Automodellismo 2018

Cassino capitale d’Europa dell’Automodellismo 2018. Un grande evento che si terrà a luglio prossimo e che vedrà protagonista il circuito internazionale L. Collari. Sarà qui che verrà ospitato il Campionato Europeo Efra 1/2018. Gianluca Decina ha raccontato così l’evento: “E’ stato un viaggio emozionante, insieme a voi abbiamo esultato, vinto, sperato e sognato. Ora è tempo di tornare a casa, laddove tutto e cominciato; laddove tutto è cambiato. Inizia un nuovo viaggio, inizia una nuova storia e noi saremo ancora qui pronti a raccontare, immaginare ma soprattutto farvi emozionare. Benvenuti nel Circuito Internazionale L. Collari di Cassino, benvenuti a casa Euro A 2018. Con questo pensiero abbiamo scelto di iniziare il video che in queste ore nella città di Vienna viene proiettato all’annuale AGM Efra la riunione di tutte le Federazioni Europee di Automodellismo radiocomandato è il video che assegna definitivamente alla città di Cassino ma soprattutto al Circuito Internazionale L. Collari il compito di ospitare il prossimo Campionato Europeo A 1/8 Pista nel 2018. Si proprio così tra meno di 9 mesi i migliori piloti del mondo proveniente da tutto il vecchio continente per sette lunghi giorni saranno ospiti della nostra terra, perché difronte dove la meccanica delle emozioni prende forma, si assegnerà il Titolo di Campione Europeo della specialità 1/8 Pista, la F1 in scala dell’automodellismo la più veloce, la più emozionante delle specialità RC sarà la protagonista sul circuito laziale. Sette giorni per assegnare un titolo ambito, piloti, meccanici, costruttori, aziende del settore ed appassionati varcheranno i cancelli di una delle strutture più prestigiose a livello internazionale, oltre 400 persone per una settimana vivranno la nostra terra, i nostri colori le nostre tradizioni, un opportunità per tutte le strutture ricettive che si trovano intorno al Circuito che ricordiamo nasce difronte lo stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano. Il video di presentazione termina con una frase Benvenuti a casa, la casa degli appassionati, la casa dove tutto è cambiato, in un mondo il nostro fatto in scala, ma che sa regalare emozioni uniche, sacrificio dedizione e tanta passione, rendono questo sport qualcosa di magico, velocità precisione, determinazione si fondono in un solo corpo, quello delle F1 in scala che percorrono i 311m del circuito di Cassino in meno di 14 secondi, ad una media di oltre 78Km/h, che raggiungo i 100Km/h in meno di 2 secondi, con i loro propulsori che se riportati in scala farebbero impallidire il più performante motore di F1 attualmente prodotto, 44.000 giri, 3.5cc che sprigiona un urlo, quell’urlo che per noi è il rumore della velocità della potenza. Ci saranno tutti i migliori, i pollici più velocità della storia di questo sport, dalla leggende indiscussa il bolognese Lamberto Collari 9 volte campione del mondo, al neo Campione del mondo in carica il velocissimo Dario Balestri, si perchè come in tutti gli sport dove c’è innovazione, tecnica ma soprattutto ingegneria motoristica gli Italiani sono la nazione da battere, il punto di riferimento per la categoria, i migliori motoristi, i migliori produttori di gomme e di carburante sono tutti italiani e sono pronti a vendere cara la pelle pur di correre per i 45 minuti della finale pur di alzare al cielo la coppa più grande quella con scritto Campione Europeo 2018. Sarà un viaggio emozionante, vi faremo vivere quei giorni con tutta la passione che ci ha resi unici, con Dirette Live, interviste, collegamenti, tutte le maggiori riviste e siti di informazione automodellistica saranno con i riflettori puntanti sul circuito laziale, per una settimana saremo la capitale dell’automodellismo saremo il centro della passione. Ma noi saremo qui a raccontare, saremo gli occhi di chi non potrà attraversare l’Europa per arrivare nella nostra città, saremo la voce, proveremo ad emozionarvi e come direbbe Guido Meda a farvi alzare in piedi sul divano, quando il semaforo sarà nuovamente verde. Ma la strada per arrivare li sul gradino più alto sarà lunga, difficile ed in salita, 150 i piloti che prenderanno il via, sarà una lunga selezione, che li farà affrontare, scontrare, superare, dove un solo millesimo sarà trattenere il respiro, ma alla fine solo 10 di loro entreranno nella leggenda, solo 10 piloti di 150 potranno accedere alla finale, una finale che segnerà una pagina di storia, una finale che trasformerà ognuno di loro in eroi. Sarà una battaglia epica ma questa volta al posto di cavalieri e spade ci sarà la velocità ed il vento, chi riuscirà ad essere più veloce potrà stringere al petto la medaglia dal colore più brillante e potrà gridare Campione Europeo, ma questa è solo una storia che vi abbiamo raccontato, vi aspettiamo tutti a Luglio 2018 sul Circuito Internazionale di Cassino, vi aspettiamo per farvi conoscere questo meraviglioso mondo. Che il viaggio abbia inizio”.