Defibrillatore donato alla Real Sanvittorese dall’amministrazione comunale di San Vittore del Lazio

Una mentalità vincente dentro e fuori dal campo per vivere in sicurezza ed allegria lo sport. Nel segno di questa prospettiva l’amministrazione comunale di San Vittore del Lazio ha fatto dono alla locale società di calcio di un apparecchio defibrillatore.

La cerimonia si è tenuta alle 11.00 di domenica, presso la sala consiliare della sede municipale di via Santa Croce, con l’intera compagine in tenuta atletica ed alla presenza della Sindaca Nadia Bucci, del vice sindaco Roberto Bucci, da sempre entusiasta sostenitore delle aspirazioni calcistiche sanvittoresi e dei consiglieri Antinori Lanni e Domenico Spennato.

Il team guidato da mister Guido Gatti, che sta disputando un campionato di II categoria ai vertici, potrà dunque contare assieme alle altre squadre cittadine su uno strumento di vitale importanza (è il caso di dirlo) come il defibrillatore. Troppi e troppo atroci gli episodi in cui un momento di gioia ed agonismo come una partita di calcio si sono trasformati in tragedia a causa dell’assenza di uno strumento di immediato contrasto ai fenomeni di sofferenza cardiaca che possono inaspettatamente colpire gli atleti.

Entusiasta, in merito, la nota diramata dalla società: “Presso l’aula consiliare, l’Amministrazione Comunale ha donato alla Società ASD Polisportiva Real Sanvittorese un defibrillatore, uno strumento di ‘vitale’ importanza perché utilizzato per fronteggiare casi di crisi cardiaca improvvisa. Con l’occasione sono stati ringraziati i vertici della Società e tutti i ragazzi che sono impegnati nel campionato provinciale di seconda categoria portando in alto il nome di San Vittore.

Tutti loro hanno creduto e continuano a credere in un progetto che non ha solo una valenza sportiva ma soprattutto una valenza culturale e sociale. Forza ragazzi”.

“L’incolumità dei nostri ragazzi era da tempo al centro dei nostri pensieri – ha affermato in merito il vice sindaco Bucci –; i lusinghieri risultati che la sanvittorese sta conseguendo devono andare di pari passo con la sicurezza assoluta dei loro cimenti, con i quali tante gioie ci regalano. Adesso, a bordo campo, avremo un ‘quinto uomo’ che potrà garantire una prontezza di intervento assoluta per i nostri calciatori e per gli atleti che ospiteremo. E il mio personale ‘forza ragazzi’ – ha concluso Bucci – qui ci sta davvero tutto”.